www.lessenziale.org

Come si fa
il Sapone di Marsiglia

Ingredienti

Oo

Olio di Oliva

normale, extravergine o di sansa
grammi
Sc

Soda Caustica

grammi
Aq

Acqua

grammi

Attrezzatura

Procedimento

Per cominciare

  • Porta ingredienti e attrezzatura in un ambiente arieggiato: tieni una finestra aperta o accendi la cappa della cucina.

  • Indossa i guanti e (se ce l'hai) la mascherina, e tieni l’aceto aperto e a portata di mano, per poterlo utilizzare subito in caso di contatto con la soda caustica.

  • Usa il bilancino di precisione per pesare 67 grammi esatti di soda caustica, mettendola nel contenitore piccolo (di vetro o plastica).

  • La quantità di soda caustica può essere arrotondata per difetto, mai per eccesso.

  • Prendi il contenitore più grande e versaci dentro 500 grammi di olio. Ricorda che 1lt di olio pesa meno di 1kg: non dosare l'olio sulla base del volume, ma sempre a peso.

  • Prendi l'altro contenitore e versaci dentro 150 grammi di acqua.

All'opera!

  • Versa un po' per volta la soda nell'acqua, girando con un cucchiaio per farla sciogliere.

  • Non versare mai l'acqua direttamente sulla soda, o potrebbe fuoriscire all'improvviso.

  • Gira con un cucchiaio per far sciogliere la soda: l’acqua nel frattempo si scalderà molto (fino a 80-90°).

  • Quando la soda è totalmente sciolta, versa la soluzione di acqua e soda, poco per volta, nel barattolo con l’olio, iniziando a mescolare.

  • Continua a mescolare: quando il mestolo inizia a diventare difficile da girare, procedi con il frullatore a immersione.

  • Frulla finché il tutto non è omogeneo e con la consistenza di una maionese: potrebbe volerci qualche minuto.

  • Quando il composto ha la giusta consistenza – ovvero "in fase di nastro" – versalo subito negli stampi.

  • Dopo averli riempiti, batti leggermente gli stampi sul tavolo, in modo da far uscire eventuali bolle d’aria.

  • Metti gli stampi in un luogo arieggiato.

  • Maturazione

  • Dopo 24-48 ore il composto si sarà solidificato: estrai le forme di sapone dagli stampi e lasciale in un luogo asciutto e al riparo dalla polvere. Il lato esposto all'aria sarà probabilmente diventato più chiaro: non è un problema.

  • Se vuoi tagliare le forme in pezzi più piccoli, questo è il momento giusto, perché il tuo sapone non si è ancora completamente indurito.

  • Lascia riposare le tue saponette per almeno 6-8 settimane prima di utilizzarle.

  • Le saponette non dovranno presentare granuli visibili di soda. Provane una per vedere se "pizzica" sulla pelle: in caso positivo, andranno purtroppo buttate! Probabilmente andava sciolta meglio la soda, o mescolato più a lungo con l'olio.